Germania, bimbo insoddisfatto dei regali chiama la polizia

Gli agenti sono arrivati a casa del piccolo e sono stati al gioco: hanno esaminato con attenzione la sua lista dei doni

Si è svegliato la mattina di Natale e impaziente è corso davanti all’albero per scartare i suoi regali. Ma pacco dopo pacco, si è reso conto che Babbo Natale non aveva fatto un buon lavoro: non gli aveva consegnato nemmeno uno dei doni che aveva chiesto. Il bimbo di 9 anni ha deciso allora di prendere provvedimenti e ha chiamato la polizia. E’ successo nella cittadina tedesca di Zetel. Gli agenti, arrivati a casa del bimbo, sono stati al gioco approfittando di una giornata tranquilla.

“I poliziotti sono arrivati e hanno trovato un bambino molto arrabbiato”, ha detto un portavoce della polizia locale citato dal giornale Nordwest Zeitung. Gli agenti hanno deciso di stare al gioco e hanno esaminato la lista dei regali del bimbo confrontandola con i doni  ricevuti.

Alla fine i poliziotti sono arrivati a una conclusione che hanno esposto al bambino: Babbo Natale si è sbagliato, ha confuso la sua lista con quella di un altro bambino. Non sappiamo se la soluzione proposta dagli agenti sia servita a calmare il bimbo, di sicuro ha permesso al piccolo di maturare una nuova consapevolezza: persino Babbo Natale può commettere un errore.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *